Un Engaging Place per la salute

10/05/2022 eFM Facility Management

Un Pronto Soccorso totalmente progettato sulle emozioni e sulle esigenze delle persone.

 

Il Dipartimento di Emergenza e Accettazione della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, concepito dalla Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e progettato da eFM, è stato pensato considerando le relazioni e le emozioni che abitano quel luogo come fattori importanti. Lo studio, infatti, è frutto di una ricerca approfondita sulle correlazioni di stimoli e sensazioni percepite dalle persone che in quel luogo vivono una situazione di fragilità, o trascorrono le proprie giornate di lavoro in situazioni emergenziali e di possibile stress.

 

Il pronto soccorso è sviluppato su circa 2.600 mq e si rivolge a un bacino potenziale di circa 300mila residenti. L’afflusso stimato è pari a circa 50mila prestazioni l’anno con una frequentazione di circa 100mila persone, dovuta alle diverse esigenze.

 

L’impianto sanitario è stato dotato di tecnologie all’avanguardia e le scelte relative a layout, architettura e funzionalità hanno avuto come principale obiettivo quello di rendere minore l’impatto dovuto alla gravità del luogo e generare uno stato psicologico più positivo. "Scopo principale del progetto", spiega Luca Grossi, Senior Manager in eFM, "è stato quello di rendere un luogo di emergenza e fragilità, quale un pronto soccorso, uno spazio il più possibile confortevole e tranquillizzante, sia per i pazienti che per i lavoratori, quotidianamente a contatto con persone in difficoltà".

 

Un risultato possibile grazie alla progettazione e realizzazione di sale di attesa digitalizzate, percorsi separati per i pazienti in base alle relative esigenze, spazi di gioco all’aperto per i bambini e, a livello impiantistico, dotazioni all'avanguardia. La particolare sensibilità della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico ha permesso, quindi, il connubio tra gli aspetti tecnici e quelli emotivi.

 

Una delle leve fondamentali all’interno del progetto è stata MYSPOT, la piattaforma firmata eFM e premiata come Cool Vendor da Gartner nel 2018, grazie alla quale è stato possibile gestire tutte le fasi del processo: dalla progettazione alla realizzazione, come anche tutta la fase di allestimento e coordinamento di imprese e fornitori.

 

"Un aspetto rilevante per noi è stata la risposta positiva del personale clinico del Pronto Soccorso", aggiunge Grossi. "Chi lavora in questi ambienti affronta il dolore costantemente, e la sfida che abbiamo dovuto affrontare è stata rendere questi spazi meno freddi e distaccati".

 

L'impegno di eFM è andato anche oltre la progettazione e realizzazione della struttura, fornendo un ausilio alla Fondazione anche nel processo di comunicazione della nuova realizzazione.